Notizie

Fonte: www.confesercenti.it

Nel mese di febbraio sono tre i giorni clou per le scadenze fiscali. Se le prime due settimane del mese saranno senza particolari scadenze, dal 15 febbraio in avanti il calendario andrà a riempirsi di date in cui è previsto il pagamento di tasse e contributi.

15 febbraio 2024 

IVA per la fatturazione differita del mese precedente. A tal proposito l’Agenzia delle Entrate rende noto che la deadline è valida anche qualora le fatture siano state emesse nel corso delle prime due settimane di febbraio, purché la data indicata nel documento sia antecedente al 31 gennaio 2024.

16 febbraio 2024

versamento delle ritenute per i sostituti d’imposta, i contributi INPS di artigiani e commercianti (i liberi professionisti...

Notizie dai servizi

 

Oggi circa un terzo degli utenti domestici sono ancora sotto il Mercato di Tutela, ossia per la fornitura di luce e gas di casa hanno condizioni economiche, di prezzo e contrattuali definite da ARERA, l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente. A partire da settembre questi utenti hanno ricevuto dai propri operatori indicazioni sulla possibilità di migrare verso il mercato libero. Chi tuttavia non ha sottoscritto alcuna offerta, né con il proprio né con altri operatori, a partire da...

 

Destinatarie degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura 

Il Bando Isi 2023 presenta diverse novità che riguardano i seguenti ambiti:

  • risorse economiche
  • requisiti soggettivi
  • articolazione degli assi di finanziamento
  • interventi prevenzionali ammessi
  • innovazioni procedurali per favorire la digitalizzazione e la semplificazione degli adempimenti.

Le risorse finanziarie destinate ai progetti sono ripartite...

Il CONOE è il COnsorzio Nazionale di raccolta e trattamento degli Oli e dei grassi vegetali ed animali Esausti. E’ stato costituito ai sensi della Legge e la sua funzione primaria è di organizzare, controllare e di monitorare la filiera degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti a fini ambientali, a tutela della salute pubblica e allo scopo di ridurre la dispersione del rifiuto trasformando un costo ambientale ed economico in una risorsa rinnovabile.

Partecipano obbligatoriamente al...

 

Destinatarie degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura 

Il Bando Isi 2023 presenta diverse novità che riguardano i seguenti ambiti:

  • risorse economiche
  • requisiti soggettivi
  • articolazione degli assi di finanziamento
  • interventi prevenzionali ammessi
  • innovazioni procedurali per favorire la digitalizzazione e la semplificazione degli adempimenti.

Le risorse finanziarie destinate ai progetti sono ripartite...