Credito d’imposta fino a 10.000 euro per le imprese che acquistano e utilizzano materiali e prodotti alternativi a quelli in plastica monouso

Pubblicato il decreto del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica con l'agevolazione che riconosce fino a 10.000 euro alle aziende che abbandonano la plastica monouso.  Il decreto definisce i criteri e le modalità di accesso al credito d’imposta riconosciuto alle imprese per l’acquisto e l’utilizzo di prodotti riutilizzabili o realizzati in materiale biodegradabile e/o compostabile.

Il contributo ha il fine di promuovere l'acquisto e l'utilizzo di materiali e prodotti alternativi a quelli in plastica monouso, ai sensi della direttiva UE 2019/904, sulla riduzione dell'incidenza di determinati prodotti di plastica sull'ambiente. Inoltre, in via prioritaria, sono ammesse al beneficio le spese sostenute per l'acquisto dei prodotti destinati a entrare in contatto con alimenti. Nel dettaglio : tazze o bicchieri per bevande, inclusi i relativi tappi e coperchi; contenitori per alimenti, ossia recipienti quali scatole con o senza coperchio, usati per alimenti che soddisfano congiuntamente i seguenti criteri: a) destinati al consumo immediato, sul posto o da asporto; b) generalmente consumati direttamente dal recipiente; e c) pronti per il consumo senza ulteriore preparazione, per esempio cottura, bollitura o riscaldamento, compresi i contenitori per alimenti tipo fast food o per altri pasti pronti per il consumo immediato, ad eccezione di contenitori per bevande, piatti, pacchetti e involucri contenenti alimenti

Sono ammissibili al contributo le spese effettivamente sostenute nel corso delle annualità 2022, 2023 e 2024, e comunque dopo la data di entrata in vigore del D. Lgs. 8 novembre 2021, n. 196, in relazione all'acquisto di prodotti che sono riutilizzabili o realizzati in materiale biodegradabile e/o compostabile, certificato secondo la normativa UNI EN 13432:2002.

Il contributo è concesso nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, nella misura del 20 % delle spese sostenute e documentate, fino all'importo massimo annuale di euro 10.000 per ciascun beneficiario.

Vuoi sapere come richiedere l'agevolazione? contatta la Confesercenti Roma.

 

Confesercenti Roma e Lazio

Via Messina 30 - Roma
Tel. 06.44250267
Fax 06.44250268
Email: info@confesercentiroma.it