Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Fiepet
Fiepet in piazza il 10 Maggio contro l'immobilismo delle amministrazioni. PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Aprile 2018 18:07

Fiepet Roma  in piazza il 10 Maggio

Gli esercenti rompono la tregua, il 10 maggio saranno in piazza per protestare contro l’atteggiamento dilatorio della amministrazione capitolina. L’annuncio è stato dato questa mattina nel corso di una conferenza stampa da Claudio Pica, presidente della Fiepet Confesercenti, che rappresenta l’80 per cento dei pubblici esercizi di Roma e Provincia. Inutili gli appelli al sindaco Raggi, inutili i contatti e gli incontri con diversi membri della Giunta e delle Commissioni capitoline. Troppi tentativi di dialogo falliti e troppe proposte cadute nel vuoto. La categoria è esasperata, vuole risposte e interlocutori finalmente disponibili al dialogo e a scelte condivise. In particolare la Fiepet-Confesercenti ha chiesto invano deroghe a regolamenti sicuramente da rivedere, sicurezza e continuità di direttive e atteggiamenti; ha invocato misure decise contro l’abusivismo e il degrado che stanno mandando a fondo una categoria che riveste un ruolo di grande importanza nei delicati equilibri della capitale e danno una immagine negativa della città di Roma. “ Continuano ad additarci come colpevoli di tutto, mentre gli abusivi, quelli veri, restano impuniti. Contiamo ogni giorno centinaia di venditori ambulanti che espongono e vendono indisturbati merce illegale in pieno giorno. Ma le multe a danno degli esercenti fioccano, magari per un tavolino fuori dei limiti per pochi centimetri”.

La categoria non scendeva in piazza dal febbraio 2014. Le modalità della protesta verranno comunicate nei prossimi giorni. All’incontro con i giornalisti erano presenti e sono intervenuti Daniele Brocchi, coordinatore dell’Assoturismo-Confesercenti Roma e Fabio Mina, membro di presidenza Fiepet Roma, in rappresentanza della Lupe e Valter Giammaria presidente della Confesercenti Roma.

31351546 1642054345876323 5137060647300759552 o


 

innova energia

logo new

export

Accesso riservato ai soci