Notizie

Confesercenti di Roma e Lazio ha stipulato una convenzione con diverse aziende in grado di fornire dispositivi individuali di protezione prescritti dalle misure di contenimento del Covid-19, nonché l’effettuazione degli interventi di sanificazione certificati.

Ricordiamo che su questi acquisti e forniture è possibile applicare, nelle misure stabilite dalla normativa di emergenza, il credito di imposta.

Per ulteriori informazioni, conoscere prodotti e servizi e attivare la fornitura, occorre contattare l'Ufficio Igiene Qualità e Sicurezza
Confesercenti Roma
Tel. 0644250267
Email: iqs@confesercentiroma.it

 

Notizie

Dopo una lunga trattativa è stato siglato da Rete Imprese Italia, unitamente a tutte le altre parti sociali ed alla presenza del Ministro del Lavoro, il Protocollo allegato che aggiorna i contenuti del precedente Protocollo del 14 marzo 2020.

Il Protocollo ha ribadito il principio della prosecuzione e ripresa delle attività produttive in presenza delle condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

Al riguardo vengono declinate ed aggiornate una serie di...

Fonte: confesercenti.it

 

De Luise scrive a Conte: “Chiediamo al governo incontro immediato per dare certezze alle imprese dimenticate. Troviamo soluzioni per coniugare salute e ripartenza: disponibili a protocolli di sicurezza aggiuntivi specifici”

 

L’ennesimo prolungamento del lockdown costerà altri 10 miliardi di fatturato alle imprese. Una doccia gelata ed una fortissima delusione per moltissime attività che si stavano già preparando a implementare al dettaglio tutti i protocolli di...

La Presidente


Roma, 27 aprile 2020

Prof. Giuseppe Conte
Presidente del Consiglio dei Ministri
presidente@pec.governo.it

Gentile Presidente,

riteniamo che un provvedimento così atteso e così importante per le nostre imprese dovesse esserci prospettato in anticipo per poterlo concordare.

Gli imprenditori sono delusi e preoccupati. Le attività commerciali, artigianali e di servizio di vicinato, così come i mercati ambulanti, rappresentano un punto di riferimento sicuro, proprio perché di...

Le misure contenute nel nuovo provvedimento approvato il 26 aprile.

La misure previste per la “Fase 2” per il contenimento dell'emergenza Covid-19, si applicano dal 4 maggio in sostituzione di quelle del DPCM 10 aprile e sono efficaci fino al 17 maggio

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI 

Sono sempre sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 1, sia nell’ambito degli...