Mediocredito e Confesercenti insieme per il sostegno alle imprese

 

fonte: confesercenti.it

Diamo notizia di un importante accordo siglato dalla Confesercenti per le imprese associate.

Sostenere, si legge nell'articolo apparso sul portale della Confesercenti e che riportiamo in sintesi, ed innovare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, ora è possibile attraverso l’uso delle moderne tecnologie informatiche.

È questo l’obiettivo della partnership siglata ieri a Roma tra Mediocredito Centrale, Confesercenti Nazionale e Autostrada telematica Servizi (ATS) per sostenere l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese, comprese le startup, rappresentate dalla Confederazione.

Grazie alla partnership, gli operatori Confesercenti potranno presentare direttamente richiesta di finanziamento per i loro associati attraverso la piattaforma online di Mediocredito Centrale: una procedura digitale che permette di verificare in tempo reale la pre-fattibilità dell’operazione e, in caso di esito positivo, inoltrare la domanda trasmettendo contestualmente la documentazione richiesta.

Tre i prodotti resi disponibili da Mediocredito Centrale per gli associati Confesercenti: Chiro Fast, Chiro Pmi e Chiro Nuove Imprese. Si tratta di finanziamenti garantiti dal Fondo di garanzia per le PMI, con un importo fino a 500.000 euro.

Con questa iniziativa, Mediocredito Centrale e Confesercenti puntano a favorire, in un momento di congiuntura economica ancora difficile, il miglioramento della capacità produttiva, dell’efficienza e della competitività delle aziende e di migliorare la capacità di offerta e l’accesso al sistema bancario e finanziario, da parte delle PMI.