Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home Blog sezione Comunicati
Torna Maker Faire Rome: The European Edition 4.0 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 20 Novembre 2017 15:25

Torna Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”.

Dal 1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma la quinta edizione.

 

Sette i padiglioni a tema per oltre 100mila mq

di esposizione per toccare con mano la rivoluzione digitale in atto

 

Torna, con numeri sempre più imponenti e attrazioni sorprendenti, l’atteso appuntamento con “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”, manifestazione giunta alla sua quinta edizione. Il più grande evento europeo sull’innovazione e sull’impresa 4.0 si svolgerà dall’1 al 3 dicembre 2017 presso la Fiera di Roma. Con 7 padiglioni a disposizione (uno in più rispetto allo scorso anno) per oltre 100mila mq di estensione, Maker Faire Rome si conferma la fiera dove prende forma la rivoluzione digitale, il luogo della ribalta dedicato alle famiglie, ai bambini e a tutti gli appassionati di innovazione, ma anche il format consolidato per le aziende e gli innovatori di professione che utilizzano la cultura digitale come mezzo per affrontare le nuove sfide dei mercati.

Resta prioritario e centrale il tema dell’impresa 4.0. Con l’approccio pratico e il linguaggio chiaro che la contraddistingue, Maker Faire Rome intende aiutare il pubblico (composto in buona misura anche da professionisti e imprenditori) a comprendere l’argomento attraverso esempi, simulazioni reali, testimonianze (workshop e seminari). L’obiettivo è quello di guidare i visitatori all’interno di un processo produttivo, possibilmente in funzione, che mostri come il flusso delle informazioni porti intelligenza ed efficienza al processo stesso, dalla produzione alla logistica, dalla supply chain alla sicurezza, dall’energia fino alla personalizzazione del prodotto stesso.

Tanti, attuali e coinvolgenti gli altri temi della quinta edizione. Si va dall’Internet delle cose alla manifattura digitale fino all’agricoltura 4.0, passando per il cibo del futuro alla sensoristicamobilità smartriciclo e riusoedilizia sostenibilerobotica; realtà virtuale eaumentata, salute e benessere; scienza e biotecnologie.

“Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” (www.makerfairerome.eu) è una manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera. Un evento di portata internazionale che fa convergere sulla Capitale il meglio dell’innovazione da tutto il mondo.

Per i visitatori Maker Faire Rome è un’occasione irripetibile di interagire – in anteprima – con le innovazioni che cambieranno in meglio la nostra vita mentre per maker, imprenditori, startupper e imprenditori medi, piccoli e piccolissimi è il momento per confrontarsi con realtà internazionali affermate che hanno scelto l’evento come piattaforma di lancio per i loro prodotti e innovazioni e per fare scouting di nuovi talenti.

Anche nell’edizione 2017, ben 10mila mq di attività ed espositori saranno dedicati a bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni organizzati nell’apposita Area Kids (padiglione 4).

 

UNA NUOVA VISIONE DEL FUTURO CON I PROGETTI DI MAKER, ARTIGIANI, SCUOLE, UNIVERSITA’ E ARTISTI

 

Torna Maker Faire Rome

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Novembre 2017 15:58
 
Apre lo Sportello di accesso al Credito agevolato in Confesercenti di Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 07 Novembre 2017 12:00

Cosvig logo nuovo

Apre lo Sportello di accesso al Credito agevolato in Confesercenti di Roma

Chiama per fissare un appuntamento in Via Messina 30 - Zona Porta Pia

(GoogleMaps - Confesercenti Area Roma - Servizi alle imprese

www.confesercentiroma.it - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

 

Co.Svi.G.: Lo strumento che agevola l’accesso al credito delle PMI con la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia”

Un consulente finanziario è a vostra disposizione:

chiamate lo 06.44250267 e fissate un appuntamento  

 

Servizio di consulenza e assistenza qualificata in merito a:

- l’esame delle esigenze di finanziamento ed affidamento a breve termine dell’impresa;

- la valutazione dell’impresa ai fini dell’ammissibilità al Fondo Centrale di Garanzia per le PMI;

- la presentazione delle richieste di finanziamento ed affidamento a breve termine presso gli Istituti di Credito Convenzionati assistiti dalla Garanzia Diretta del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI.

 

Principali Istituti di Credito Convenzionati:

BNL spa, Unipol Banca spa, Monte dei Paschi di Siena spa, Banco di Napoli spa, Unicredit Banca spa, Banca Popolare di Milano spa, Banca Apulia spa, Banca del Mezzogiorno , Banche di Credito Cooperativo, Banca Etruria spa, etc..

 

CO.SVI.G. ha la facoltà di presentare, per conto degli Istituti di Credito convenzionati, le richieste di Garanzia diretta tramite una specifica procedura telematica messa a disposizione direttamente dal Gestore del Fondo di Garanzia per le PMI. Tale procedura consente una notevole riduzione dei tempi di istruttoria.

 

Condizioni economiche e tassi di interesse ampiamente inferiori a quelli vigenti sul mercato ordinario del credito.

 

L’importo massimo garantito complessivo per ciascuna impresa beneficiaria non può superare l’importo di € 2.500.000,00 per operazioni a medio lungo termine e l'importo di € 1.500.000,00 per operazioni a breve termine equivalenti ad un massimo di finanziamento / affidamento pari ad euro 3.571.000,00.

Le tipologie di operazioni ammissibili sono:

  • Investimenti materiali e/o immateriali;

  • Consolidamento delle passività a breve;

  • Esigenze di liquidità: acquisto scorte, pagamento fornitori, riposizionamento delle situazioni debitorie dell’azienda;

  • operazioni a breve termine (scoperto di c/c, anticipo fatture, finimport, etc...);

  • operazioni a nuove imprese (c.d. Start-up) a fronte di investimenti materiali e/o immateriali.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Novembre 2017 12:14
 
Energy Tari Day: Il 25 Ottobre in Confesercenti l'appuntamento con il risparmio energetico PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 13 Ottobre 2017 11:03

VETROFANIA ENERGY DAY 2016

L'appuntamento per le imprese è in Via Messina 30, sc A 2° piano dalle ore 9,30 alle ore 17,00

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Ottobre 2017 11:12
 
Associazionismo, Banche e Credito: il Fondo Centrale di garanzia come strumento per favorire l’accesso al credito delle PMI. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 31 Luglio 2017 11:28

terracina_2_2.jpg

Associazionismo, Banche e Credito: il Fondo Centrale di garanzia come strumento per favorire l’accesso al credito delle PMI.

Con questo obiettivo, si sta svolgendo oggi a Terracina (LT) l'incontro promosso dalla Confesercenti del Lazio in collaborazione con i responsabili del credito che operano con l'organizzazione nazionale di Confesercenti, rete commerciale ATS.
Il punto riguarda in particolare il rapporto Banche- Imprese nel contesto del nuovo modello di rating del Fondo di Garanzia per le PMI e il ruolo dell’educazione finanziaria.
Presso i locali del Ristorante Porto Salvo, in Via Appia Km 102, i presenti hanno posto all'attenzione delle imprese e dei professionisti presenti la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto che dispone il riordino della normativa del Fondo Centrale di Garanzia per le PMI.
Si tratta, è stato detto dal Direttore di Confesercenti Lazio, Cosimo Peduto, che ha aperto i lavori, a cui ha fatto eco il Presidente della Confesercenti del Lazio, Valter Giammaria , nel suo intervento, di una riforma estremamente importante che interessa non soltanto gli operatori del settore finanziario (intermediari ed Istituti di Credito) ma, cosa che più riguarda la Confesercenti, le Micro, Piccole e Medie Imprese. 
L'iniziativa della Confesercenti Regionale del Lazio, si svolge nel quadro delle iniziative di presentazione del suo nuovo assetto organizzativo in Provincia di Latina.
Per questa ragione ha organizzato l'appuntamento odierno per presentare i nuovi servizi associativi e di assistenza finanziaria a supporto delle imprese pontine, e con esse avviare una riflessione sugli effetti di medio periodo che la riforma comporta.
Partecipano il dott. Silviano Di Pinto, responsabile della rete commerciale di ATS /Confesercenti Nazionale ed il Dott. Paolo Carini della Luiss Business School, che sono entrati nel merito delle problematiche di credito delle imprese esaminate alla luce delle recenti disposizioni.
Sono presenti ai lavori i Dottori Commercialisti e gli Istituti bancari del territorio, le Amministrazioni locali, le forze economiche e produttive oltre che le imprese aderenti.
Ultimo aggiornamento Lunedì 31 Luglio 2017 11:52
 
Giammaria Confesercenti: condivise le nuove linee guida per la sicurezza durante le manifestazioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 14 Luglio 2017 16:18

prefettura di Roma

Giammaria, Confesercenti: assolutamente condivisibile il Piano di governo e gestione delle manifestazioni pubbliche presentato dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

 

Il Presidente della Confesercenti di Roma, Valter Giammaria, ha partecipato all’incontro del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica svoltosi presso la Prefettura di Roma il 13 luglio scorso e dallo stesso Prefetto Basilone presieduto, con all’ordine del giorno il governo e la gestione delle manifestazioni pubbliche.

Si tratta di linee guida aggiornate e dettagliate circa i rischi derivanti da eventi pubblici e le regole da adottare a secondo dei casi.

Linee guida articolate che classificano il livello del rischio e la strutturazione del sistema di gestione degli accessi, percorsi, capienze e suddivisione degli spazi, protezioni e gestione delle emergenze operate da addetti alla sicurezza appositamente formati.

Il Presidente della Confesercenti, Giammaria, ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro svolto dalle forze dell’ordine, ritenendolo assolutamente necessario e di ausilio agli organizzatori di eventi e manifestazioni per effettuare una prima valutazione sui livelli di rischio, con lo scopo di evitare situazioni delicate o pericolose accadute anche di recente in alcune piazze del Paese.

Pertanto la Confesercenti è a disposizione di tutte le imprese, associazioni aderenti e con le quali collabora per far conoscere e approfondire i contenuti delle linee guida.

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Luglio 2017 16:28
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 43

innova energia

logo new

export

Cerca nel sito

Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dlgs. 196 del 30/Giugno/2003)

Accesso riservato ai soci

Dicembre 2017 Gennaio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Eventi in Programma

Non ci sono eventi in programma
Consulta il Calendario