Notizie Flash

  1. LAZIO SENZA MAFIE: il patto sottoscritto dalle Associazioni e dalla Regione Lazio per contrastare le infiltrazioni mafiose nel tessuto economico e sociale della Regione. ASSEMBLEA SOS IMPRESA - RETE PER LA LEGALITA'

    Protocollo LAZIO SENZA MAFIE

     

    CRIMINALITA’: ASSEMBLEA SOS IMPRESA-RETE PER LA LEGALITA’ - 2 Luglio 2015

    Siglato accordo Confesercenti Lazio e Agenzia delle Entrate Lazio

    Protocollo d'intesa

    La Confesercenti Regionale del Lazio ha sottoscritto un importante protocollo d'intesa con l'Agenzia delle Entrate del Lazio avente ad oggetto l'utilizzo delle migliori iniziative per...

  2. Diventa Imprenditore

     Diventa Imprenditore, crea una nuova azienda

    Con Confesercenti Roma utilizzando il Bando

    Start Up della Camera di Commercio, contributi

    fino a 2.500 euro per l'avvio di impresa

    Per informazioni contatta il C@t,...

Home
Cedole e Buoni Libro PDF Stampa E-mail
Venerdì 07 Agosto 2015 14:04

logo sil 

Cari colleghi,
il 5 agosto, a seguito della nostra nota inviatavi nei giorni scorsi il Dipartimento XI (Scuola) del Comune di Roma ha convocato le organizzazioni di categoria per il 6 Agosto.

Logicamente Sil, Assocart e Ali anche se con un preavviso così stretto nei tempi hanno partecipato all'incontro con la Dirigente del Dipartimento.

L’Amministrazione ha provveduto a presentarci la bozza di Protocollo per il prossimo anno scolastico.

Il Protocollo d'Intesa che ci è stato sottoposto è frutto del lavoro di mesi di trattative e della caparbietà della delegazione trattante. In particolare oltre a proseguire sulla strada della "Dematerializazione", siamo il primo ed unico comune italiano ad aver eliminato definitivamente le "Cedole cartacee, cosa che era stata posta in dubbio dalla P.A. per problemi legati al funzionamento del Mesis, abbiamo ottenuto che anche per le forniture dei testi elementari il codice pin fosse univoco.

In questo caso, il Dipartimento pone un termine temporale per il completamento della fornitura al 30.09 la nostra organizzazione con l'accordo di Ali e Assocart ha proposto visto la mancata possibilità di programmare gli acquisti e certi che la distribuzione dei testi elementari non garantisce velocità e trasparenza, che il termine richiesto dal Dipartimento sia allungato al 10 ottobre. Dopo tale data il cliente insoddisfatto potrà richiedere al libraio la restituzione del sottocodice relativo al testo non consegnato.

Per quanto riguarda le fatturazioni, come per lo scorso anno si potrà emettere una sola fattura al mese a partire del 30 settembre e non oltre il 31 dicembre.

In ultimo si richiama la attenzione di tutti all'obbligo di dover emettere fatture digitali per cui tutti gli interessati dovranno provvedere ad operare secondo le modalità previste dalla Pubblica Amministrazione.

La bozza, al momento solo bozza del protocollo verrà pubblicata nei prossimi giorni sul sito del Dipartimento in modo che tutte le aziende possano prendere visione e quindi rispondere al nuovo bando di accreditamento.

Pensiamo di aver svolto, tutti, un ruolo importante nella difesa delle nostre realtà aziendali in difesa del nostro lavoro, ed ancora più importante della nostra dignità di operatori in uno dei settori più difficili della nostra realtà distributiva.

Rimanendo a vostra disposizione e augurandovi un sereno periodo per la pausa estiva inviamo cordiali saluti.

Il Presidente
Maurizio Piscetta

 

innova energia

logo new

export

Accesso riservato ai soci