SIL: Bando Regione Lazio per contributi a favore delle librerie indipendenti

La Regione Lazio, con il presente Avviso, intende valorizzare la competitività delle librerie indipendenti attraverso progetti di promozione e diffusione della lettura per grandi e piccoli, con l’obiettivo di promuovere e sostenere la lettura come momento di sviluppo, di capacità di ricerca, di apprendimento e di riflessione critica, e quindi come attività particolarmente utile per favorire il processo di maturazione delle fasce giovanili della popolazione, in un’ottica di crescita culturale della comunità di riferimento.

Il progetto potrà prevedere una o più delle seguenti attività:

1) iniziative di promozione della lettura, da svolgersi esclusivamente in forma digitale (attraverso piattaforme e/o in streaming), come meglio descritto nel prosieguo, quali a titolo di esempio: a) presentazioni, letture, reading, iniziative culturali e attività di promozione; b) appuntamenti musicali legati alla lettura e alla presentazione di libri, corsi, laboratori e workshop; c) iniziative di coinvolgimento di scuole e università. Si precisa che nella programmazione degli eventi deve essere garantito un equilibrio in termini di rappresentanza di genere.

2) progetti di promozione alla lettura e digitalizzazione delle librerie anche attraverso l’utilizzo di software, sistemi, strumenti e risorse digitali e tecnologiche, quali a titolo esemplificativo: a) sviluppo e/o manutenzione e/o implementazione di sistemi informatici per prenotazione acquisti e/o per l’acquisto on line, comprensivi della relativa consegna a domicilio; b) acquisizione di mezzi di trasporto da adibire alla consegna a domicilio, che siano idonei ed ecologici (es. monopattino, bici); c) corsi di formazione per web marketing; d) acquisizione di strumenti tecnologici funzionali all’attuazione di un piano di smart working per i propri dipendenti; e) sviluppo e/o manutenzione e/o implementazione di piattaforme per un catalogo on line per libri, presentazioni, strumenti e contenuti di comunicazione multidisciplinari e promozione della lettura (anche condiviso con altre librerie indipendenti); f) sviluppo e/o licenze di utilizzo di tecnologie per l’utilizzo di software, sistemi, strumenti e risorse digitali e tecnologiche, sviluppo e/o accesso a piattaforme comuni; g) servizi di consulenza specialistica finalizzati allo sviluppo e all’adozione di tecnologie I.C.T.;

3) adeguamento degli spazi e delle attività alle nuove esigenze legate al distanziamento sociale, ai requisiti igienico-sanitari e alle modalità di svolgimento delle attività, compresi gli acquisti di DPI, materiali e attrezzature preposte. In considerazione dell’attuale situazione di emergenza epidemiologica, il contributo oggetto del presente Avviso potrà riguardare anche il rimborso di spese (che siano tra quelle ammissibili indicate al successivo art. 5) già sostenute a far data dal 08/03/2020 finalizzate all’adeguamento dell’attività delle librerie, inclusa la realizzazione di eventi, alle prescrizioni disposte dalla normativa emanata per contenere l’emergenza epidemiologica COVID-19.

La concessione di contributi a favore delle librerie indipendenti situate nel territorio della Regione Lazio, con un importo massimo di € 500.000,00 (cinquecentomila/00) destinato dalla Regione Lazio al finanziamento complessivo di tutti i progetti selezionati.

Per ciascun progetto selezionato verrà erogato un contributo in misura pari al 100% del costo complessivo dello stesso e, comunque, di importo non superiore ad Euro 5.000,00 (cinquemila/00).

Nel caso in cui il progetto presentato avesse un costo maggiore al predetto limite massimo, il beneficiario/a dovrà autofinanziare la parte rimanente, come oltre specificato.

Per ogni esigenza è possibile rivolgersi a credito@confesercentiroma.it