Le erboristerie possono restare aperte

Le Erboristerie possono restare aperte. Il chiarimento del Governo è arrivato ieri in tarda serata.

 

Recita cosi l’interpretazione del DPCM 11.03.2020:

“Le erboristerie rientrano tra gli esercizi commerciali la cui attività è stata sospesa a seguito dell’adozione del Dpcm dell’11 marzo 2020?

No. L’attività di erboristeria è da ritenersi assimilabile a quella del commercio di prodotti per l’igiene personale ovvero di generi alimentari.”

http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278

 

L’ufficio legislativo Confesercenti ci ha sostenuto per avere questo importante chiarimento e fino all'ultimo abbiamo voluto evitare rischi penali per i titolari di erboristeria.

 

Come indicato dall'Ordinanza della Regione Lazio, ricordiamo che è in vigore l’utilizzo obbligatorio di mascherine e guanti e al fine di prevenire e tutelare la salute delle persone è raccomandato adottare misure tali da evitare assembramenti e garantire la distanza minima di almeno un metro tra la clientela.