Comunicato UNERBE – Informativa urgente 12.03.20

La Presidenza UNERBE -  Confesercenti  congiuntamente alla Presidenza FEI - Confcommercio  alla dichiarano quanto segue:

In relazione al DPCM 11.3.20 e alla possibilità per le erboristerie di rimanere aperte, UNERBE  sentito il parere del proprio Ufficio Legislativo consiglia di controllare le visure della Camera di Commercio per individuare i corretti codici ATECO.

Il codice ATECO ERBORISTERIE è il 47.75.2o . Tale codice non rientra tra le attività che possono rimanere aperte.

Il codice ATECO 47.75.10 indica invece il commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per la toletta e per l'igiene personale,  tale categoria merceologica è invece presente tra quelle individuate dal DPCM che possono rimanere aperte.

Pertanto si consiglia di verificare le proprie visure camerali chiedendole se del caso al proprio commercialista.

La Federazione ha contattato il Ministero della salute per un parere. Tale richiesta è stata girata all'ufficio legale dello stesso Ministero. In ogni caso il Ministero della salute è piuttosto negativo sulla possibilità di apertura ragionando come è giusto, a livello sanitario piuttosto che amministrativo, chiedendo che le persone stiano a casa il più possibile, e in ogni caso i poteri decisionali in merito sono demandati in via esclusiva alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Protezione Civile che stiamo cercando di contattare.

UNERBE non può ancora consigliare l'apertura delle erboristeria senza queste necessarie precisazioni, in quanto non possiamo far rischiare i colleghi in relazione a sospensioni di attività e denunce.

Stiamo facendo tutto quanto realisticamente possibile.

I comunicati ufficiali UNERBE saranno diramati attraverso il sito www.confesercenti.it e le nostre pagine social.

Presidenza UNERBE - Presidenza FEI 

 

 

UNERBE Confesercenti di Roma e del Lazio

Via Messina, 30 - 00198 Roma

Tel. 06.44250267